26 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Sabato 09 Maggio 2015 ore 17.30 - Jesi - Palestra Leopardi

10-05-2015 18:33 - News Generiche
Sabato 09 Maggio 2015 ore 17.30 - Jesi - Palestra Leopardi

Sicur Clean Volley Club Jesi 3
Frezzotti Trasporti Belvedere 0

Volley Club Jesi: Brunetti, Fagioli, Ferranti Fe, Ferranti Fi , Filipponi , Giuliani, Mosca, Pirani, Romagnoli, Valeri, Pigliapoco(L1), Ambroggio(L2). All. Massaccesi.
Frezzotti trasporti: Bartolini, Carnali, Fioretti, Montesi, Ramazzotti, Sopranzetti, Talacchia, Viola, Zingaretti, Zoppichini, Piangerelli (L). All. Pellegrini.
Arbitri: Principi - Faini.
Parziali: 25-20 (20), 26-24 (27), 25-20 (27).

Jesi. Scusate la ridondanza ma riprendiamo dalle parole di ieri.... Ci sembra il minimo per dare un "continuum" di senso compiuto al resoconto della giornata di ieri, ma che di fatto riassume una stagione intera di sacrificio e amore per il volley....
Una passata di asfalto (di quello buono) e abbiamo portato a casa il risultato. Due vittorie su due in questo Play Off della provincia di Ancona.
Siamo tra le migliori 4 in regione Marche (a parte le 3 già promosse) che si sfideranno per gli spareggi promozione.
La palestra Leopardi, ieri sera, era letteralmente stracolma di persone nel più totale visibilio dei fan.
Nel parterre persone illustri che hanno segnato pesantemente il volley jesino e forse non solo; un nome su tutti Joca Zappoli, schiacciatore di punta brasiliano che ha militato nella nostra società in Serie A, a fine anni 80 e inizio 90.
Basta con l´essere politacally correct, ma il volley maschile jesino e i ragazzi tutti che ruotano attorno alla Volley Club Jesi dai CAS alla prima squadra (vada come vada questo campionato) a questo punto si merita di più che stare in piedi o dietro la porta di una palestra.
Due parole sulla gara di ieri.
Senza nulla togliere ai degni e meritevoli avversari ma anche ieri (dopo l´impresa di sabato scorso) ha vinto chi ha nettamente meritato sul campo. La Sicur Clean Volley Club Jesi con le unghie riesce a portare a casa tutti e 3 i set e quindi il Play Off.
Va menzionato il doppio arbitraggio di livello superiore per una qualunque partita di un torneo di prima divisione.
Primo Set senza storia con i locali in vantaggio dall´inizio alla fine; mentalità e concentrazione fanno si che il gioco si esprima bene e i fondamentali di battuta, attacco, muro-difesa funzionino come previsto.
Secondo set proibito per i malati di cuore. Il Belvedere parte bene e mantiene un vantaggio cospicuo fino al 15-11, in cattedra l´opposto Bartolini ed il libero Pellegrini. Ma Jesi con una reazione collettiva che rare volte si vede a questi livelli e con una formazione così giovane ribalta il risultato fino ad un incredibile 24 a 23. Dentro a metà set il giovanissimo Fagioli e la squadra prende coraggio, trainata nuovamente da precisione al servizio e puntualità nel muro-difesa e alcuni attacchi che fanno tremare il parterre della palestra Leopardi. Dal 24 a 23 per i locali si passa ad un 24 a 24 incredibile dopo una servizio del giovane jesino Filipponi che praticamente frantuma le braccia avversarie, e la palla nello stupore generale cade nel campo jesino direttamente dopo la ricezione senza che nessuno reagisca. Mister Massaccessi a quel punto suona la carica e la delusione va in archivio; non ci avrebbe scommesso nessuno ma set a Jesi per 26 a 24.
Terzo set, con un quasi demotivato Belvedere, diritto in tasca per i nostri giovani jesini seguendo lo stesso copione del primo parziale. E la festa ha inizio!
Migliori in campo? Onore agli avversari ma qua praticamente (senza demagogia) ci vanno tutti e 13 i nomi dei nostri atleti.
Gioia, foto, tifosi in visibilio. La ASD Volley Club Jesi non viveva queste emozioni da anni.
Scusate ma oggi ci sta tutta... This is our volleyball!
Ribadiamo che il merito resta tutto di questo fantastico gruppo di giovani atleti.
Il Mister, lo staff e la dirigenza lavora per loro e con loro per aiutarli a dare il meglio di se, soprattutto umanamente. Il resto viene dopo.
Ora ci gongoliamo qualche giorno ma poi con tantissimo entusiasmo e umiltà si torna a sudare in palestra perché siamo fatti così.
Intanto.... Grazie Ragazzi!

Fonte: ASD Volley Club Jesi

Realizzazione siti web www.sitoper.it