24 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Domenica 13 Marzo 2016 - Gara 6 Campionato Serie D del 12 Marzo 2016 – Poule Retrocessione Girone F

13-03-2016 15:51 - News Generiche
TermoForgia Sicur Clean Volley Club Jesi 0
Caldarola Volley 3
TermoForgia Sicur Clean Volley Club Jesi: Brunetti, Fagioli, Ferranti, Filipponi , Giuliani, Gobbi, Lombardi, Pirani, Silvestrini, Taddei, Valeri, Ambroggio (L). All. Massaccesi.
Caldarola Volley: Agnani, Piacchini, Gatio, Guardati F., Guardati S., La Manna, Moreni, Paolucci, Pierini, Smerilli, Cataldi (L). All. Baccifava.
Arbitro: Soverchia Luca.
Parziali: 17-25 (20’), 24-26 (25’), 19-25 (20’).
Migliori 6: La Manna, Brunetti, Moreni, Piacchini, Agnani, Gatio.
Jesi. Gara 6 (di 10) e siamo al giro di Boa di questa Poule Retrocessione, fase 2 del Campionato regionale di Serie D.
Ci ritroviamo a ribadire come gli equilibri e i livelli delle squadre siano molto parificati in questo girone (ogni squadra con le sue peculiarità ovvio); poi in campo tutto può succedere.
Come si è visto ieri in cui una buona formazione come il Caldarola porta a casa un 3 a 0 inequivocabile ai nostri danni, allungando la striscia di partite consecutive vinte da 4 a 5 e confermando il primato nel girone.
Di fatto però noi non abbiamo giocato per niente nelle nostre possibilità.
Non è una scusa o un alibi ma un dato di fatto. Oramai cominciamo a capire da dove veniamo, chi siamo e cosa possiamo ma forse ieri più di altre gare qualcosa ha spento alcune nostre funzioni cognitive.
Onore al merito ai nostri avversari, ma per quanto ci riguarda è nella testa che dobbiamo cercare, perché le ultime 4 gare devono servirci non solo per l’obiettivo di questo anno ma per guardare avanti; e non è una differenza da poco visto che siamo la squadra più giovane della Serie D ma visto anche che sia chi scrive, sia il Mister, sia lo Staff e la società ha pienissima fiducia delle possibilità tecnico-atletiche-umane di questi ragazzi.
Lo so lo abbiamo ripetuto altre volte. Pazienza è così che stanno le cose.
Partiamo dalla fine della gara.
Arbitraggio praticamente perfetto (al limite un paio di errori peraltro a nostro favore ma che ci stanno considerando quanti ne fanno i giocatori in una gara intera).
Esultanza strameritata dei nostri ospiti per i 15 punti raggiunti (con i 3 di ieri) che di fatto consente loro di mettere in cassaforte quasi la matematica salvezza. Davvero complimenti e in bocca al lupo.
La gara. 3 set di cui il primo e il terzo in fotocopia mentre il secondo combattuto e che forse ci ha dato la mazzata per non reagire poi nel terzo parziale.
Primo set in cui si parte grossomodo in equilibrio ma entrambe le squadre sembrano contratte. Si va avanti punto a punto fino al 8 a 9 per loro, poi tante incertezze in attacco e soprattutto errori al servizio e palle imprecise in ricezione e difesa quasi nulla non concedono spazio ad un risultato diverso che non sia il 17 a 25 finale per gli ospiti.
Su tutti, quello che forse sarà l’MVP della partita, svetta già la prestazione, in tutti i fondamentali, soprattutto al servizio, dell’opposto La Manna del Caldarola.
Il servizio ha praticamente caratterizzato tutto il match; noi a sbagliare frequentemente e ad essere imprecisi. Loro a fare l’esatto contrario (basti pensare che in 3 set loro hanno complessivamente sbagliato 3 servizi con un battitore al salto e con una delle 3 chiamate fuori che in realtà era dentro).
Il Terzo set va in fotocopia al primo ma si chiude sul 19 a 25; ma qui la complicità di un secondo set quasi vinto e poi perso per 24 a 26 forse ha fatto la differenza.
Il secondo set difatti si gioca alla pari ma di fatto con molte imprecisioni da ambo le parti; sul 24 a 22 per noi la posta in gioco sembrava presa ma poi quanto scritto sopra ha fatto la differenza. Luce spenta e avversari ad incamerare un 26 a 24 che poi di fatto vale tutta la partita.
Per quanto ci riguarda da domani ci si rimboccherà le maniche e siamo certi che i nostri boys per proprio orgoglio non accetteranno di non reagire.
Siamo una Squadra in ogni momento. Anche la domenica a pranzo!
Ora sabato prossimo la difficilissima trasferta a Montalbano per gara 7.
Pronti a combattere ancora!
This is our volleyball!
‪#‎ilmiosportèdifferente‬

Fonte: Asd Volley Club Jesi

Realizzazione siti web www.sitoper.it