04 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Domenica 10 Aprile 2016 - Gara 10 Campionato Serie D del 09 Aprile 2016 – Puole Retrocessione Girone F

10-04-2016 17:47 - News Generiche
TermoForgia Sicur Clean Volley Club Jesi 1
Jumpers Volley 3
TermoForgia Sicur Clean Volley Club Jesi: Brunetti, Fagioli, Ferranti, Filipponi , Giuliani, Gobbi, Lombardi, Rossi, Silvestrini, Valeri, Ambroggio (L). All. Massaccesi.
Jumpers Volley: Baldelli, Bravi, Brocca, Cannarile, Falasconi, Formica, Martinelli, Mercantelli, Nocco, Paolini, Ujkaj, Giordano (L). All. Bravi.
Arbitro: La Delia Fabio Igor.
Parziali: 20-25 (22’), 17-25 (22’), 27-25 (30’), 23-25 (28’).
Migliori 6: Filipponi, Paoloni, Brocca, Valeri, Baldelli, Ambroggio (L).
Jesi. Gara 10 (di 10) di questa fase 2 di Campionato; ossia l’ultima partita della Poule Retrocessione che per entrambe le squadre vale la salvezza diretta.
Ad aggiudicarsi l’intera posta in palio e quindi la meritata salvezza diretta è la Jumpers Volley. Formazione solida e capace di esprimere un buon gioco con alcune individualità interessanti. Onore agli avversari.
Per noi ora ci sono i play out. Ma li affronteremo a testa alta. Almeno dopo una gara come quella di ieri ci aspettiamo che lo spirito resti quello.
Il 3 a 1 non dice che l’incontro è durato quasi due ore e i nostri ragazzi hanno dato il massimo. Si poteva vincere? Può darsi ma ora non conta.
Conta che ci siamo.
Primi due set al Jumpers Volley con noi sempre a inseguire gli avversari senza mai essere capaci di esprimerci al meglio in ricezione battuta e attacco.
Eppure l’impegno è evidente. Così come qualche incertezza dovuta alla inesperienza di cui gli stessi ragazzi sono ormai consapevoli e stanno cercando di arginare.
Inizia il terzo set e si potrebbe immaginare un tracollo; è invece il carattere della Squadra che prende forma, giochiamo come sappiamo e incameriamo un set che riapre la partita. Non senza un infarto dato il risultato di 27 a 25.
Quarto set in cui le squadre si affrontano a viso aperto; la spuntano gli ospiti con un 25 a 23; probabilmente i 6 punti consecutivi al servizio dell’opposto avversario Paoloni hanno poi condizionato il resto del set.
Ma onore a questo giovane 23 enne e un plauso ai nostri ragazzi che a fine gara erano si delusi ma stremati per aver dato l’anima.
Questo conta tantissimo.
Meraviglioso il pubblico jesino che ha riempito letteralmente la palestra Carbonari. Erano anni che non si vedeva una cosa così. Ed è giusto lottare anche per loro.
Da sabato 16 Aprile infatti si ricomincia con una terza fase durissima; i play out.
Nelle foto allegate potete trovare la formula dei play out. In pratica 4 squadre per un numero imprecisato di posti salvezza (dipendente dalle retrocessioni dalle marchigiane dalla serie B2). Formula in stile Final Four con semifinali e finali con gare al meglio delle 3 partite, per poter stilare una classifica dalla prima alla quarta e quindi sapere in itinere l’esito finale.
La nostra semifinale ci vedrà quindi in gara 1 di 3, appunto sabato 16 Aprile alle 18.30 alla Carbonari, contro il Polverigi.
E ci saremo!
This is our volleyball!
‪#‎ilmiosportèdifferente‬
‪#‎lavogliaèsemprequella‬
‪#‎grazietifosijesini‬

Fonte: Asd Volley Club Jesi

Realizzazione siti web www.sitoper.it