04 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Domenica 02 Febbraio 2020 - Gara 14 del Campionato di SERIE C – Fase Regolare Girone A del 01/02/2020

02-02-2020 17:17 - News Generiche
Tecno Surface Volley Club Jesi 2
Banca Macerata 3
PARZIALI: 18-25, 25-20, 25-22, 26-28, 13-15
Arbitri: Soverchia Luca, Salvemini Marta

Tecno Surface Volley Club Jesi: D’Agostino, Beni, Baldoni (K), Ferranti, Silvestrini, Pirani, Rossi, Saltarelli, Corinaldesi, Gobbi, Romagnoli, Schiaroli (L1), Amadei (L2). All.: Baldoni R. – Cecato E.
Banca Macerata: Cilla, Cuti, Vigilante, Tinelli, Buliari, Carcagni, Princi, Risina, Sabbatini, Pupilli, Gabrielli (L1). All.: Mobbili.
Migliori: Itinelli, Saltarelli, Schiaroli, Baldoni, Gabrielli, Pupilli.

Jesi. Sabato 01 Febbraio 2020, GARA 14 della fase regolare del campionato di Serie C – Girone A. Ultima della serie.
Scontro tra le ultime della classe in cerca di punti per la seconda fase (ove ricordiamo i punteggi acquisiti verranno mantenuti).
Dopo la batosta subita nella gara di andata dalla nostra formazione, la Tecno Surface Volley Club Jesi, stavolta la gara è di tutt’altro spessore. Formazioni che forse alla fine delle 14 gare potevano entrambe ambire ad avere maggior punteggio in classifica ma che per un motivo o per un altro si trovano in coda. Noi da ultimi ieri abbiamo cercato di ri-equilibrare la nostra attitudine per il proseguire della stagione.
Perché ci crediamo. Fermamente.
Ne è venuta fuori in effetti una partita piuttosto emozionante, ricca di colpi di scena e di cambi di ritmo ma ad ogni modo combattuta ad armi pari e sudata fino alla fine dei 5 set per oltre due ore e 10 minuti di gioco.
Quindi, nonostante i due dei tre punti in palio siano stati presi, con merito, dai giovani di Macerata, non possiamo che ringraziare i nostri Leoncelli per la prova in campo che ci da comunque il secondo punto della stagione.
Nessuna dietrologia. Si guarda avanti in virtù degli ottimi spunti venuti da ieri.
Mr Baldoni ed il vice Prof. Cecato (nostro D.T. da anni) stanno ricomponendo i pezzi di una stagione iniziata male. Hanno tutto il nostro appoggio.
La cronaca della gara vede di fatto un primo set con avvio in sotto tono dei leoncelli e gli ospiti a far la voce grossa. Cosa peraltro strana nonostante le 13 sconfitte maturate fino ad ieri.
Il secondo ed il terzo set il cambio di ritmo è evidente; sono i leoncelli a condurre. Con ricezione ad alti livelli e servizio non perfetto ma comunque efficace insaccano entrambi i parziali.
Il quarto set è proibito ai malati di cuore. Giocato punto a punto dall’inizio alla fine, a parte alcuni sorpassi chiave non sfruttati dai leoncelli. Probabilmente è nel nostro servizio ed in quello degli ospiti, evidentemente superiore, che si fa la differenza. Sopperiamo con ottimi attacchi in cambio palla per nulla scontati ma sul fil di lana sono i maceratesi a incamerare il set e portarsi sul 2 a 2.
Probabilmente la svolta è stata questo quarto set; il tie break non ha lasciato in campo remore per noi perché è stato comunque giocato fino all'ultimo punto. Tuttavia nonostante i 107 punti fatti contro i 105 dei maceratesi la posta in palio di due punti da a agli ospiti.
Detto ciò siamo orgogliosi di questa ultima gara della fase regolare.
Ora guardiamo alla poule retrocessione e pensiamo a quella. Una settimana di stop può aiutarci consolidare di più la voglia di salvezza.
Perché si può. Non si deve. Si può. E’ ben diverso.
#ATuttoFuoco
#LaNostraSquadraédifferente
#Ilmiosportédifferente


Fonte: ASD Volley Club Jesi

Realizzazione siti web www.sitoper.it